Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

La notizia non era nemmeno nell’aria dalle parti del PalaFoccià, nessuno ci stava pensando. Ma quando, giovedì 12 luglio, è arrivata la mail del Settore Squadre Nazionali Giovanili F.I.P. la soddisfazione è stata grande, grandissima! Alessandro Palomba è stato convocato per partecipare al raduno del Centro Italia per la Nazionale Under 14, che si svolgerà dal 23 al 26 luglio prossimi a Roccaporena (Cascia, PG), a cui prenderanno parte soltanto 16 ragazzi (tra i quali ci sarà anche Pietro Trubbianelli, figlio nel nostro grande amico Gabriele, titolare del negozio “Petrolio”), mentre Luca Gialletti è stato nominato tra i 9 atleti a disposizione a casa!

 

Alessandro Palomba #14 e Luca Gialletti #10

Ritrovarsi con due componenti della nostra squadra Under 14 Elite, entrambi cresciuti nel nostro settore minibasket, reclutati tra i 25 ragazzi più interessanti dell’Italia Centrale è una notizia bellissima e, al tempo stesso, un “fragoroso” stimolo a continuare ad investire con passione e dedizione sulla nostra “cantera”, che tante soddisfazioni e tanto lustro ci sta dando da diversi anni a questa parte.

Entrambi nati nel 2004, nella stagione appena trascorsa Alessandro, ala-pivot di 190 cm, e Luca, playmaker mancino di 180 cm, hanno disputato il loro campionato di categoria, chiuso al secondo posto, ed hanno maturato una buona esperienza anche con la squadra Under 15 Eccellenza, sotto la guida dei coach Roberta Corbucci e Marco Martina.

Alessandro Palomba con la maglia della Rappresentativa Regionale al Trofeo delle Regioni 2018

Luca Gialletti

Questa inattesa convocazione ha inorgoglito tantissimo i due ragazzi, ovviamente, e li ha già stimolati ad impegnarsi ancor più concretamente per confermarsi (Alessandro) e migliorarsi (Luca) nella considerazione dello Staff Tecnico del Settore Squadre Nazionali, composto da personaggi notissimi e di indubbio valore, quali Bogdan “Boscia” Tanjevic (Direttore Generale Tecnico), Gregor Fucka (Capo Allenatore) e la “vecchia conoscenza” del basket umbro e perugino Alessandro Guidi (Assistente Allenatore).

 

Questo straordinario evento deve però rappresentare anche uno stimolo, sia per i compagni di squadra di Alessandro e Luca, sia per tutti i ragazzi del nostro settore giovanile, sia per tutti gli allenatori ed i dirigenti che operano tra il PalaFoccià ed il PalaPellini, a continuare a lavorare in palestra con impegno e passione, perché si può arrivare a bussare alla porta della Nazionale anche partendo da Perugia, dal PalaFoccià.

Anche quando non ce lo si aspetta!

Complimenti, Alessandro e Luca, bravissimi!