Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Mercoledì 5 Dicembre 2018 - Non ci sono ancora commenti

La ricetta è stata sempre la stessa: la giusta dose di agonismo, qualità di pallacanestro in quantità e la consueta suspence affievolitasi solo all’approssimarsi della sirena finale.

Il Grifo lotta ed a tratti ruba l’occhio contro Foligno ma alla fine il derby sorride ai Falchetti.

Guidata da Sakinis (che chiuderà il match a quota 26 punti), la formazione allenata da Sansone prova più volte ad indovinare la fuga giusta. Frolov, Righetti ed un Marsili top scorer dei suoi con 23 punti a referto ricuciono sempre o quasi lo strappo. Nel terzo gioco e dopo essere andati all’intervallo lungo sotto di 6 lunghezze, il Grifo riporta la contesa in parità. Il finale è quello che caratterizza molto spesso i derby tra le due squadre: tradotto, si entra negli ultimi 5 minuti con la gara punto a punto e con la soluzione del giallo tutta da scovare. Negli ultimi 180 secondi, però, Anastasi scalda la mano da oltre l’arco e con tre bombe spezza definitivamente l’equilibrio di una partita in cui Perugia ha saputo comunque reagire dopo il brutto stop di Falconara.

 

 

Ubs Basket Foligno - Perugia Basket 88-78 (18-17, 28-23, 16-22, 26-16)

Arbitri: Mattia Forconi e Jacopo Sperandini.

Basket Foligno: Tosti G. 5, Rath 11, Mariotti 3, Camacho de Sà 14, Sakinis 26, Guerrini 2, Tosti F., Anastasi 21, Di Titta 2, Marchionni 3, Marani ne, Nikoci 1. All. Sansone

Perugia Basket: Nana 5, Righetti T. 20, Domenis 2, Frolov 13, Marsili 23, Ciofetta, Faina 13, Fiorucci ne, Gagliardoni, Cornicchia ne, Antonielli 2, Ragni. All. Boccioli, ass. Vispa e Monacelli.