Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Mercoledì 30 Ottobre 2019 - Serie D - Non ci sono ancora commenti

Seconda sconfitta per la UISP Perugia contro il Basket Gubbio al termine di un match ben giocato da entrambe le squadre che ha visto prevalere la maggior esperienza della squadra di casa.

La gara si apre con un sostanziale equilibrio. Tironzelli e Maurizi prendono per mano gli eugubini mentre i perugini concedono troppa libertà alla circolazione di palla avversaria. Palazzoni tiene dritto il timone concedendo poco a Reggiani e facendo valere la propria presenza in attacco (ottima prova per il lungo del Grifo) e il quarto si chiude sul 22-15.

Nel secondo parziale i biancorossi stringono le maglie in difesa e con Lupattelli e Versiglioni tentano l’allungo tanto da andare alla pausa lunga con 3 lunghezze di vantaggio (37-40).

Al rientro in campo le cose sembrano addirittura andare meglio. La difesa funziona e in attacco salgono di colpi Pennicchi e Ragni, che portano la UISP alla doppia cifra di vantaggio. La reazione dei padroni di casa, però, non tarda ad arrivare. Con una difesa molto più fisica e aggressiva, Gubbio riesce a togliere spazi vantaggiosi agli esterni biancorossi mentre la precisione di Cappannelli e Pettinacci ricuce lo strappo e dà il contro-break alla formazione di coach Spogli che chiude il quarto sul 59-53.

La partita sembra indirizzata, ma prima Ragni e poi Capitan Gatto piazzano un mini-break di 7-0 che riapre il match sul 65-61. La gara procede intensa e sul filo dell’equilibrio fino ai due liberi di Tironzelli a 40’’ dal termine che sembrano, di fatto, chiudere i giochi. Lupattelli però non ci sta e in uscita dal time-out piazza la tripla che riporta i grifoni a -3 con 20’’ sul cronometro. Altro time-out ed è Gubbio a rispondere da tre con Pettinacci. Ma un mai domo Lupattelli ne piazza un’altra con 4’’ sul cronometro portando il punteggio sul 74-71. Il successivo fallo premia la freddezza di Pettinacci che fissa il punteggio sul 76-71.

Partita vera quella andata in scena a Gubbio contro una squadra esperta e ben rodata. Pur avendo giocato una buona gara, c'è tanto da recriminare per i biancorossi, apparsi poco lucidi in alcuni momenti della partita e rei di alcuni errori che Gubbio ha sistematicamente punito. Per i grifoni c'è tanto da lavorare.

Prossimo appuntamento giovedi 31 Ottobre al PalaFoccià contro una delle candidate alla vittoria finale, la Sericap Cannara dell’ex Matteo Fiorucci. Palla a due alle 21.15.

 

BASKET GUBBIO - UISP PALAZZETTO PERUGIA 76-71 (22-15, 15-25, 22-13, 17-18)

Arbitri: Carlo Posti e Marius Racsan.

BASKET GUBBIO: Pellegrini 6, Monacelli 9, Casagrande ne, Fiorucci 3, Reggiani 6, Pierotti 5, Maurizi 10, Mariani ne, Pettinacci 15, Tironzelli 5, Agostinelli, Cappannelli 17. All. Spogli Ass. Gasparini e Schisti

UISP PALAZZETTO PERUGIA: Versiglioni 9, Lupattelli 18, Ginepri 5, Pennicchi 15, Taborgna, Ragni 11, Bartoccioni, Baldassarri, Cenerini, Palazzoni 6, Rossi 2, Gatto 5. All. Vispa Ass. Lupattelli

 

WORK HARD PLAY HARD

Stay Tuned!!