Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 27 Ottobre 2018 - Serie C - Non ci sono ancora commenti

Da una parte una squadra che va ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale. Dall’altra un avversario reduce da tre vittorie consecutive. Sembra una sfida tra opposti, lo yin e lo yang del campionato. Perugia-Chieti, però, è invece un match tra due squadre in salute.

E’ vero, dalle parti del Foccià si aspetta ancora di celebrare il primo urrà stagionale. Ad ogni modo e nelle scorse settimane, il Grifo ha dimostrato di stare bene e di crescere a vista d’occhio. Il k.o. di Fossombrone maturato all’overtime insegna.

Quella crescita ulteriore che in vista del match di domani (palla a due alle 18) contro una formazione molto competitiva e reduce dai 101 punti segnati contro Isernia,  si aspetta ovviamente coach Boccioli che presenta così la partita. “Domani ci troveremo di fronte una squadra quadrata, esperta e con alcuni giocatori che reputo essere anche di categoria superiore. In questa settimana ed una volta di più, ci siamo allenati senza mai abbassare la tensione. Stiamo lavorando per trovare il prima possibile una identità definitiva. La speranza è quella di riuscire a portare a casa i primi due punti della stagione”.