Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Martedì 29 Maggio 2018 - Serie D - Non ci sono ancora commenti

Al gruppo U20/D del Perugia Basket riesce il “doblete” nel giro di una settimana e dopo la conquista del titolo regionale under 20 regionale, vince anche il campionato di serie D, sconfiggendo nella serie di finale il Basket Assisi con un 3-0 che non ammette repliche.

Dopo essersi affermati giovedì 24 maggio in gara 2 a Rivotorto di Assisi con il punteggio di 54-94, i ragazzi di Tondini e Brizioli si sono ripetuti sabato 26 al PalaFoccià, vincendo gara 3 per 71-39, chiudendo così la serie e laureandosi campioni regionali, bissando così la vittoria della passata stagione, anche se con interpreti diversi, sia il coaching staff che il roster.

 

In gara 3 entrambe le squadre sono partite determinate: Assisi consapevole che si trattava di una gara senza appello, la UISP decisa a chiudere i conti davanti al proprio pubblico. La prima frazione si chiude sul 24 a 17 per i padroni di casa. Nel secondo quarto i perugini aumentano il vantaggio e, giocando con grande intensità in difesa e lucidità in fase offensiva, fissano il punteggio all’intervallo sul 40 – 23.

Nelle ultime due frazioni il tema della gara non cambia, con Assisi che fatica a tenere il ritmo degli avversari anche a causa dei problemi fisici di capitan Bertoli e Battistoni. La gara si chiude così con il tripudio dei biancorossi, che conquistano sul campo la Serie C Silver.

Un risultato che ad inizio stagione era impensabile, raggiunto con un gruppo di ragazzi eterogeneo e molto giovane; un gruppo formato con l’intento di far crescere i singoli giocatori e dare a tutti la possibilità di esprimersi al meglio in due campionati (U20 e serie D) sicuramente competitivi ed impegnativi, considerando che complessivamente si sono giocate 53 partite tra Coppa Umbria, Serie D ed Under 20.

Complimenti, quindi, ai ragazzi e allo staff tecnico del Perugia Basket che, anche quest’anno, puntando sul lavoro in palestra, sui giovani e sui propri tesserati ha raggiunto ottimi risultati.

In particolare complimenti a Matteo Fiorucci che con la sua esperienza, professionalità ed entusiasmo ha contribuito, dentro e fuori dal campo, a raggiungere gli obiettivi stagionali accompagnando i giocatori più giovani in un percorso di crescita e maturazione.

Poi si sa , i risultati mettono entusiasmo e quelli raggiunti quest’anno sono importanti.

Bravi!!!.