Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 16 Marzo 2019 - Serie C - Non ci sono ancora commenti

Ancora tu. E per una volta non vale il famoso “ma non dovevamo rivederci più”.

No, perché la saga Perugia-Foligno è ormai prossima a vivere un nuovo intenso ed appassionante capitolo.

Domani al Foccià (palla a due alle ore 18), non ci sarà in palio un titolo. Non come lo scorso maggio, quando Mariotti e compagni vinsero la C Silver in una agonica gara 5 proprio a spese del Grifo.

A 10 mesi di distanza, però, la gara è di quelle che contano. Eccome se contano. Dopo lo splendido successo ottenuto 7 giorni fa ad Ancona contro Falconara, i biancorossi si troveranno un altro delicato esame da affrontare e, possibilmente, da vincere. A 4 giornate dalla fine del campionato, infatti, il margine d’errore si restringe sempre di più. Ecco perché ogni partita ha un peso specifico  enorme a prescindere dall’avversario di turno. Ecco perché coach Boccioli, alla vigilia del derby umbro, tiene alta l’attenzione: “Siamo carichi anche se in settimana abbiamo avuto qualche problema, ma d'altronde è stato tutto l'anno così. La vittoria di Falconara ci ha dato più fiducia nei nostri mezzi, perché ottenuta grazie a una tenuta mentale che non sempre abbiamo avuto nel corso della stagione. Foligno la conosciamo tutti, quindi sarà importante non abbassare la guardia nemmeno un secondo”. Chiaro il concetto?