Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Lunedì 14 Maggio 2018 - Serie C - Non ci sono ancora commenti

Se una partita può cambiare in pochi secondi, figuratevi in 5 minuti. E’ quello che è successo tra Perugia e Foligno dopo l’intervallo lungo di gara 3. Fino a quel momento, Marsili (ai box per via di un problema alla caviglia) e compagni avevano fatto tutto quello che serviva per difendere il fattore campo. La possibilità di portarsi sul 2-1 nella serie finale era concreta. Poi, al rientro dagli spogliatoi, la gara è decisamente cambiata. Foligno, sotto di 10, ha ribaltato la contesa in soli 5 minuti mal contati, per poi fare suo il terzo atto della serie che mette il Grifo con le spalle al muro. Ai padroni di casa non è servito approcciare la partita nella maniera giusta. Non è bastato reggere all’ottimo primo quarto di Karpuk, autore di tutti i punti realizzati dai suoi, 13. Non è servito, inoltre, provare a scappare nel secondo periodo (+14) per poi andare a riposo sul +10 (35-25). Perché, come detto, il terzo atto di una serie piena di sorprese, ha via via preso l’inerzia degli ospiti, bravi a resistere all’accenno di rimonta perugina per poi festeggiare con merito alla sirena finale.

In vista di gara 4 in programma a Foligno domani sera alle 21, servirà il Grifo dei giorni migliori. Quello ammirato per larghi tratti di questa stagione. Quello che è in grado di reagire e ribaltare una serie che non è ancora finita. Basta crederci.

 

 

Liomatic Perugia Basket - Lucky Wind Foligno 61-67(19-13, 16-12, 10-19, 16-21)

Arbitri: Mammoli e Petritaj.

Liomatic Perugia Basket: Ciofetta, Righetti L, 3, Faina 12, Provvidenza 17, Gagliardoni 2, Nana 2, Domenis, Provvidenza G. 6, Righetti T. 9, Marsili, Antonielli 9, Gomez. All Piselli, ass. Boccioli. 

Lucky Wind Foligno: Berazzi, Tosti F. 4, Anastasi 4, Finauro 5, Tosti G. 14, Rath 4, Mariotti 8, Marzoli, Guerrini, Marani, Marchionni 5, Karpuk 22. All.Sansone, ass. Mariani.