Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Lunedì 18 Marzo 2019 - Serie C - Non ci sono ancora commenti

Nulla da fare. Dopo il convincente successo di settimana scorsa contro Falconara, Perugia - priva di Antonielli e Gomez - cade al PalaFoccià nel derby contro Foligno.

La saga infinita tra le due formazioni umbre, per una volta vive un capitolo meno incerto di molti altri. Mariotti e compagni, infatti, vanno in doppia cifra di vantaggio fin dal primo quarto, per poi  gestire senza troppi patemi la gara fino al +15 finale.

Al Grifo, volenteroso ma troppo discontinuo nell’arco dei 40 minuti, non bastano i 16 punti di Faina, i 13 di Marsili ed i 10 realizzati da Ciofetta.

Contro un’edizione dei falchetti in grado di far pesare il proprio ritmo ed una maggiore intensità rispetto ai padroni di casa, serviva una partita perfetta o giù di lì. Cosi non è stato pur se non è questo il match giusto per portarsi dietro chissà quali rimpianti. In casa Perugia Basket nulla è compromesso. I prossimi impegni che precederanno la delicata sfida contro Isernia, quelli di Montegranaro in trasferta ed in casa contro Osimo, sono difficili ma non proibitivi. A tre giornate dalla fine, i grifoni hanno ancora in mano il proprio destino. 

 

Perugia Basket - Ubs Basket Foligno 54-69 (11-21, 16-14, 15-14, 12-20)

Arbitri: Scaramellini e Antimiani

Perugia Basket: Ciofetta 10, Nana 6, Righetti, Marsili 13, Frolov 4, Faina 16, Fiorucci ne, Gagliardoni ne, Cornicchia 3, Donati 2, Minieri. All. Boccioli, ass. Vispa e Piselli.

Basket Foligno: Tosti G. 8, Rath 4, Camacho 19, Sakinis 11, Mariotti 12, Guerrini, Tosti F. 2, Anastasi 8, Presentazi 4, Marchionni, Marani, Nikoci 1. All. Sansone.