Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Lunedì 12 Febbraio 2018 - news lutto - Non ci sono ancora commenti

Ieri ci ha improvvisamente lasciato l’Ingegner Massimo Calzoni, mentre stava cercando un po’ di relax praticando il suo hobby preferito, la caccia, nella sua tenuta di Montepetriolo.

Massimo, presidente della “Calzoni s.p.a.”, importante azienda del settore delle costruzioni, è stato dapprima giocatore nell’originario Perugia Basket e poi Presidente delle tre promozioni in quattro stagioni che ci portarono dalla Serie C alla ribalta nazionale della Serie A Dilettanti. Era un Uomo con Perugia nel cuore.

Così lo ricorda la Giunta Romizi: “Galantuomo, imprenditore illuminato, Calzoni ha sempre considerato l’edilizia come strumento di valorizzazione di un territorio che amava tanto e per il quale si è sempre impegnato in prima persona. La competenza e la professionalità per lui sono sempre stati elementi fondamentali per la qualificazione di un settore economico importante per l’Umbria e per questo si è speso molto nell’ambito del mondo associativo e formativo regionale e nazionale.”

Questo, invece, il ricordo dei sindacati: “Sia nella veste di presidente dell’associazione dei costruttori di Confindustria che come imprenditore, Calzoni è sempre stato per noi un interlocutore serio, competente ed affidabile. Nelle numerose discussioni e trattative, nonostante le opinioni divergenti, abbiamo sempre riscontrato in lui la volontà di ricercare le sintesi e le soluzioni utili per le imprese, ma non a danno dei lavoratori.”

La presidente della giunta regionale, Catiuscia Marini, ha così omaggiato Massimo: «In tutti questi anni di guida della Regione ho avuto modo di conoscere Massimo Calzoni sia nelle vesti di imprenditore, sia in quelle di presidente dell'ANCE di Perugia e, successivamente, dell'ANCE regionale. Ha guidato l'associazione delle imprese edili di Confindustria di Perugia e dell'Umbria in un periodo in cui il settore è stato interessato da una gravissima crisi e ricordo quanto questo tema sia stato al centro del suo appassionato impegno nel corso di questi anni».

Il presidente di Confindustria Umbria Antonio Alunni ricorda in particolare le sue grandi doti professionali «che - sottolinea in una nota congiunta di Confindustria Umbria, ANCE Umbria e ANCE Perugia - gli erano unanimemente riconosciute. Massimo Calzoni ha dedicato un impegno assiduo e proficuo all'Associazione, soprattutto per le questioni legate alle infrastrutture ed al governo del territorio. Il suo contributo mancherà molto alla nostra Associazione».

La grande famiglia del Perugia Basket, addolorata per la sua prematura scomparsa, si stringe in un affettuoso abbraccio alla moglie Claudia ed ai figli Giacomo ed Umberto.

I funerali si svolgeranno martedì 13 alle ore 10 nel Duomo di San Lorenzo.