Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 9 Febbraio 2019 - Serie C - Non ci sono ancora commenti

Dopo il preventivabile ko di settimana scorsa contro Chieti, Perugia volta pagina. Domani, palla a due alle 18, arriva San Benedetto per la più classica delle partite da non sbagliare. Per il morale. Per la propria autostima. Per le esigenze di classifica, soprattutto.

Ne è convinto coach Boccioli che alla vigilia della sfida contro i marchigiani, carica a dovere i suoi ragazzi. “Ci aspetta una gara importante. Inutile girarci intorno, i due punti saranno quasi obbligatori. Affronteremo un avversario di livello (che nel nuovo anno ha vinto tre delle ultime 5 partite) ma che forse è maggiormente alla nostra portata rispetto a Chieti contro il quale oggettivamente era difficile competere alla pari. San Benedetto ultimamente si è rinforzata con l’acquisto di un pivot. Dal canto nostro, sarà molto importante approcciare il match nella maniera giusta”.

Ci crede Boccioli. Ci credono i grifoni, vogliosi come non mai di tornare al successo dopo la bella vittoria ottenuta un paio di settimane fa contro Fossombrone.