Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Domenica 18 Novembre 2018 - Non ci sono ancora commenti

Dopo lo splendido successo ottenuto nel derby contro la Valdiceppo, al Grifo non riesce il bis contro la Pisaurum Pesaro al termine di una partita equilibrata e che i marchigiani fanno loro solo nel finale. Nella prima frazione, sia i padroni di casa che gli ospiti provano più volte ad indovinare la fuga giusta senza riuscire, però, nell’intento sperato. Dopo un primo quarto senza vincitori né vinti, gli umbri - spinti da un attacco che gira a dovere - disputano un ottimo secondo parziale tanto da andare all’intervallo lungo avanti di 3 lunghezze.

Al rientro in campo, Pesaro dà la prima vera e decisiva sterzata alla contesa. Come? Tenendo a freno la verve offensiva di Antonielli (top scorer dei suoi con 18 punti) e soci, trovando canestri in serie utili per rimontare, per acuire il vantaggio fino alla doppia cifra (+10), e non pagare così dazio al tentativo di rimonta del Grifo nel finale che, privo di Monacelli, conferma che dopo il successo contro la Valdiceppo, sì, la strada intrapresa è comunque quella giusta. 

 

Pisaurum Pesaro - Perugia Basket 83-76 (21-19, 25-30, 22-14, 15-13)

Arbitri: Paglialunga ed Antonelli.

Pisarurum Pesaro: Cercolani 16, Sinatra 18, Volpe 6, Chessa 2, Vichi 11, Diotallevi 8, Ortolani ne, Bacchiani 4, Cecchini 12, Casano ne, Alessandroni 6, Lorenzi ne. All. Surico.

Perugia Basket: Ciofetta 5, Righetti L. 6, Righetti T. 10, Frolov 2, Marsili 13, Faina 11, Gagliardoni, Nana 2, Cornicchia 4, Antonielli 18, Ragni ne, Gomez 5. All. Boccioli, ass. Vispa e Monacelli.