Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 8 Dicembre 2018 - Serie C - Non ci sono ancora commenti

Un test di quelli veri. Duri. Stimolanti ma che si possono superare. Nel basket, come nello sport, nulla è impossibile. Ecco perché il Grifo ci crede. Crede di poter avere la meglio di una delle squadre meglio attrezzate del campionato: la Sutor Montegranaro. Alla vigilia della sfida di domani (palla a due al Foccià alle 18), se da una parte Boccioli è conscio del certificato livello dell’avversario, dall’altra confida in una buona prestazione dei suoi ragazzi e, soprattutto, spera in un successo che “servirebbe eccome anche dal punto di vista del morale”.  Il coach dei biancorossi, aggiunge: “Affronteremo una squadra competitiva e di talento, che sta cercando di trovare continuità fuori casa e che ha tanti giocatori di categoria superiore. In questa settimana, i ragazzi si sono preparati al meglio delle proprie possibilità. Dopo la brutta sconfitta subita contro Falconara avevo paura che si potesse subire una sorta di contraccolpo psicologico. Contro Foligno e pur perdendo, Perugia ha dato delle risposte positive. Da parte nostra - prosegue Boccioli - c’è la voglia di iniziare un certo tipo di percorso. Domani ce la giocheremo cercando di portare a casa questi benedetti due punti”.