Mercoledì 5 Agosto 2020 - Presentazioni - Non ci sono ancora commenti

Dopo aver comunicato a quali campionati giovanili parteciperà il Perugia Basket e dopo la pubblicazione del programma 2020-2021per il Minibasket, è arrivato il momento di presentare coloro che andranno a comporre gli staff tecnici delle compagini del nostro settore giovanile, che quest’anno, avrà come responsabile Antonello “Lello” Mongelli, il giovane coach barese arrivato alla corte del Grifone la scorsa stagione ed ambientatosi alla perfezione nel contesto perugino.

Lello Mongelli

La parola d’ordine di questa programmazione è “continuità” ed è per questo motivo che lo staff della scorsa stagione è stato riconfermato, ed anzi impreziosito da nuovi innesti che porteranno nuovo entusiasmo ed energia a tutto la “cantera” biancorossa.

Partiamo dai più piccoli: gli Esordienti (nati nel 2009) saranno capitanati da Coach Gabriele Finauri coadiuvato dal vecchio “Lupo” Luca Lupattelli.

Gabriele Finauri

Gli Under 13 (nati nel 2008) saranno guidati per il secondo anno di fila da Roberta Corbucci ed accanto a lei ci sarà un altro “vecchio”, Attilio Santocchia.

Roberta Corbucci

Attilio Santocchia

Lo staff che si occuperà della crescita dei ragazzi di un anno più grandi, gli Under 14 (nati nel 2007), sarà composto dal capo allenatore Lello Mongelli, già presente con loro come assistente nella passata stagione, e Renato Valigi come assistente, i quali invertiranno i ruoli nella categoria Under 15 Eccellenza (nati nel 2006). Renato è stato quindi confermato a capo del gruppo che allena già da due anni.

Renato Valigi

Anche per gli Under 16 Eccellenza (nati nel 2005), c’è la conferma di coach Riccardo Capponi come guida tecnica, che si gioverà dell’aiuto della new entry Riccardo Canfora. Quest’ultimo, un graditissimo ritorno al PalaFoccià come coach, in pratica raddoppierà il proprio impegno con il Perugia Basket, poiché è anche, se non soprattutto, presente nello staff di fisioterapisti a cui la società del Presidente Paolo Chiacchella si affida ormai da anni, lo Studio Physiologic – Terapia manuale, fisioterapia, podologia.

 

Riccardo Capponi e Riccardo Canfora

Siamo arrivati al momento degli Under 18: i ragazzi che parteciperanno al campionato d’eccellenza avranno coach Lello al timone e come assistente un’altra new entry, Roland Intalan, che fu con noi già 3 anni fa, con il gruppo regionale dei nati nel 2001.

 

Lello Mongelli e Roland Intalan

L’Under 18 regionale, invece, vedrà in panchina il Lupo, che si avvarrà dell’ausilio del terzo volto nuovo della prossima stagione, Giulio Pierucci.

 

Luca "Lupo" Lupattelli e Giulio Pierucci

Veniamo infine a presentare gli staff dei due gruppi più grandi, gli Under 20 (nati nel 2001 e 2002), che saranno parte integrante e sostanziale delle nostre prime squadre. La squadra che affronterà il campionato di eccellenza sarà allenata dal “deus ex machina” del Perugia Basket Luca Monacelli, con accanto Alessandro Vispa.

 

Luca Monacelli e Alessandro Vispa

La squadra che affronterà il campionato regionale sarà invece gestita dall’uomo che più di tutti rappresenta il Perugia Basket, Fabio Boccioli, assistito dal sempre presente, sempre prezioso e sempre valido Carlo Brizioli.

 

Il "Boccio" Fabio Boccioli e Carlino Brizioli

Fa parte dello staff di questi due gruppi anche Mattia Ferracane, uomo “buono per tutte le stagioni”, limitato “soltanto” dagli orari di lavoro, dagli impegni familiari e dalla distanza dal PalaFoccià, ma dotato di una passione smisurata che gli permette di superare ogni ostacolo per rispondere presente alla chiamata della palla a spicchi!

Mattia Ferracane

Relativamente alla preparazione fisico-atletica di tutti questi gruppi, oltre all’immancabile professionalità, bravura e passione del neo-dottore Mario Minieri, che ha già stilato i programmi di lavoro per tutte le fasce di età, saranno proprio i nuovi innesti Roland Intalan e Giulio Pierucci a completare lo staff di preparatori atletici. Uno staff così ampio permetterà di seguire con attenzione tutto il settore giovanile, proponendo un lavoro fisico/motorio specifico per ogni gruppo ed età.

Mario Minieri

Altra importantissima novità è la ricerca di una figura di riferimento, un educatore, che segua i ragazzi della foresteria nella loro crescita nella vita fuori dal campo, che riteniamo sia un ruolo fondamentale all’interno della nostra organizzazione per aiutare i nostri talenti a gestire ed a rendere costruttivo il loro tempo extracestistico.

Insomma, come potete ben notare, noi ci stiamo dando da fare e stiamo sfruttando questo periodo di inattività per programmare al meglio la stagione 2020/21 e, perché no, porre le basi per consolidare il presente ed ambire ad un futuro sempre più roseo. Aspettiamo con trepidazione quelle che saranno le linee guida per tornare in campo e poter finalmente riprendere a pieno regime la nostra attività.

Siamo pronti!

Non vediamo l’ora di tornare in campo!