Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Lunedì 9 Aprile 2018 - U18 ecc - Non ci sono ancora commenti

Vittoria non bellissima, ma molto importante per il Perugia Basket a Caserta, nel palazzetto dove sono cresciuti e affermati campioni come Gentile, Esposito e giocatori dal talento infinito come il mitico Oscar e l’eroe dello scudetto Shackleford.

Come detto, la partita non è stata bellisssima, gli errori al tiro sono stati molti (4/13 ai liberi e 3/26 da 3 punti), ma il merito dei perugini è stato quello di non aver mai mollato, neanche quando Caserta è andata sul + 8.

Nell’ultimo quarto, i ragazzi di Piselli hanno preso il giusto ritmo e trascinati da un Faina "on fire" e un prezioso Pennicchi, hanno prima raggiunto e poi preso il vantaggio decisivo

Prossima partita martedì 10 aprile al PalaFoccià contro la Scandone Avellino, alle 18.30

 

CASERTA – PERUGIA BASKET  49 – 57  (12-15, 8-8, 17-8, 12-26)

CASERTA: Vallarelli 9, Castaldo, Marino, Scala 3, D’argenziano 15, Gervasio 10, Guarino, Clementi 4, Giannini, Barone 5, Terraccini, Mataluna 3 All. Posillipo, Ass D’Addio

PERUGIA BASKET: Ciofetta, Faina 28, Gomez 5, Spagnolli 8, Ragni 7, Palazzoni, Aprile 4, Gamboni 2, Minieri. All. Piselli, Ass. Boccioli.

Arbitri: Vastarella e Manco